Salta al contenuto
Rss





I Tagliapietre

Seguendo il sentiero che costeggia a destra la chiesa parrocchiale di Frassinetto, dopo circa un quarto d'ora di cammino si arriva alla località denominata Balma, dove i tagliapietre si rifocillavano, e successivamente alla cava del Cascato e Nusrei.
Qui è possibile vedere ancora quel che è rimasto delle cave, dove una volta lavoravano i tagliapietre per ricavare le lose, cioè le pietre utilizzate per la copertura dei tetti.
Questo antico mestiere, esercitato fino al secolo scorso, richiedeva uomini robusti, in grado di tagliare e lavorare le pietre estratte direttamente sul posto.
E infatti la maggior parte delle case frassinettesi sono coperte di lose, più precisamente di lose del Cascato.
Ed ecco un breve ma divertente aneddoto raccontato dal signor Romano Perono Garoffo: i tagliapietre erano delle persone un po' burione e quindi, quando capitava l'occasione, ci scappava lo scherzetto.
Scelsero una tosa grande, difficile da maneggiare per i non esperti, e sopra il lastrone incisero, in qualche modo, la seguente scritta: "Chi mi volterà contento si troverà". A chi si trovò a passare per quei paraggi, sicuramente cadde l'occhio su quella frase bizzarra e originale.
Il gran peso, però, rese la pietra non facilmente movibile per un paio di uomini, ma se si fossero organizzati... forse sarebbero riusciti a togliersi questa forte curiosità. Si unirono quindi assieme una ventina di persone che, dopo un po' di tempo e con fatica, riuscirono a girarla.
Ma, ahimè per quei poveri creduloni! sotto c'era altra dedica che recitava esattamente: "Bene faceste a rivoltarmi che le coste mi dolevano!".





Inizio Pagina Comune di FRASSINETTO (TO) - Sito Ufficiale
Via Roma n.39 - 10080 FRASSINETTO (TO) - Italy
Tel. (+39)0124.801007 - Fax (+39)0124.801033
Codice Fiscale: 83502660018 - Partita IVA: 04369560018
EMail: info@comune.frassinetto.to.it
Posta Elettronica Certificata: comune.frassinetto@pec.it
Web: http://www.comune.frassinetto.to.it


|